Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Le “talpe” della Linea 4 di MM

Lo stato avanzamento lavori nei cantieri della metropolitana di Milano

La Società Concessionaria M4, partecipata per un terzo da Soci privati e per il restante dal Comune di Milano, è stata incaricata di progettare, realizzare e gestire la nuova Linea 4 della metropolitana di Milano. La durata della concessione è di circa 31 anni (370 mesi) dalla data di firma della Convenzione (22 Dicembre 2014), di cui 88 mesi per la costruzione dell’intera opera.

Descrizione generale dell’opera

La nuova infrastruttura metropolitana creerà un collegamento pubblico veloce lungo la direttrice Est/Sud-Ovest attraversando il centro storico della città, sviluppandosi per 15 km da San Cristoforo a Linate, con 21 stazioni, 30 manufatti di linea e un deposito-officina. Si tratta di una metropolitana leggera ad automazione integrale senza guidatore a bordo (driverless) con porte automatiche di banchina e sistema di segnalamento CBTC (Communication Based Train Control); la flotta sarà costituita da 47 veicoli a quattro casse intercomunicanti.

La linea avrà una capacità di trasporto massima di 24.000 passeggeri per ora e per direzione. Fatta salva la zona del deposito-officina, tutta la linea si sviluppa in sotterraneo, con due gallerie di linea a singolo binario per senso di marcia. Sono previsti due interscambi con le esistenti linee metropolitane: uno con la Linea Rossa in corrispondenza della stazione San Babila e uno con la Linea Verde in corrispondenza della stazione Sant’Ambrogio.

  • La planimetria di inquadramento della Linea M4
    La planimetria di inquadramento della Linea M4
    La planimetria di inquadramento della Linea M4
  • I dati prestazionali della tratta San Cristoforo-Linate
    I dati prestazionali della tratta San Cristoforo-Linate
    I dati prestazionali della tratta San Cristoforo-Linate
  • I parametri delle TBM
    I parametri delle TBM
    I parametri delle TBM
  • Lo scudo delle TBM alla stazione Linate
    Lo scudo delle TBM alla stazione Linate
    Lo scudo delle TBM alla stazione Linate
  • L’anello universale (schema assonometrico)
    L’anello universale (schema assonometrico)
    L’anello universale (schema assonometrico)
  • Le specifiche degli anelli prefabbricati
    Le specifiche degli anelli prefabbricati
    Le specifiche degli anelli prefabbricati
  • Gli anelli prefabbricati e montati
    Gli anelli prefabbricati e montati
    Gli anelli prefabbricati e montati
  • La testa fresante
    La testa fresante
    La testa fresante
  • La testa fresante
    La testa fresante
    La testa fresante
  • Gli avanzamenti mensili della TBM al binario dispari
    Gli avanzamenti mensili della TBM al binario dispari
    Gli avanzamenti mensili della TBM al binario dispari
  • Gli avanzamenti mensili della TBM al binario pari
    Gli avanzamenti mensili della TBM al binario pari
    Gli avanzamenti mensili della TBM al binario pari
  • La sintesi dei dati di scavo della tratta Expo
    La sintesi dei dati di scavo della tratta Expo
    La sintesi dei dati di scavo della tratta Expo
  • I valori medi del materiale di smarino
    I valori medi del materiale di smarino
    I valori medi del materiale di smarino

È allo studio un ulteriore collegamento con la Linea Gialla (M3) intersecata in corrispondenza del Corso Porta Romana. Ci saranno poi tre interscambi con le linee ferroviarie suburbane: uno con le Linee S5, S6 e S9, in corrispondenza della stazione Forlanini FS, uno con le Linee S1, S2, S5, S6, S13, in corrispondenza della stazione Dateo e uno con la Linea S9, in corrispondenza della stazione San Cristoforo, dov’è presente anche la corrispondenza con la ferrovia Milano-Mortara. È infine previsto un interscambio con l’aerostazione di Linate.