Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Confronto aperto

Si possono confrontare sollevatori telescopici e pale gommate? Sicuramente, ma a patto di avere le caratteristiche tecnologiche dei nuovi modelli Merlo

Razionalizzare il parco macchine prevede di ricorrere agli strumenti offerti dall’evoluzione tecnologica. Oggi risulta quindi possibile sostituire la classica pala gommata di dimensioni medie con un sollevatore telescopico che abbia determinate caratteristiche. Si associano infatti i vantaggi di una macchina in grado di movimentare cose e persone in altezza con la capacità di un mezzo da movimentazione rapido e dinamico. Non tutti i sollevatori telescopici, però, hanno le caratteristiche necessarie per rispondere a questi imperativi richiesti dal mercato.

Fattori di successo

I fattori di successo determinanti per andare incontro al mercato sono semplici e chiari. Bisogna tenere presente che gli operatori delle pale gommate difficilmente pensano che il comfort di un sollevatore telescopico sia sufficiente per certi impieghi. Il comfort è infatti il primo elemento valutato da un operatore e, oggettivamente, le pale gommate hanno segnato i punti di riferimento del mercato. L’altro elemento è la capacità della macchina di sapersi muovere in modo dinamico e rapido. L’idraulica deve rispondere alle aspettative di chi abitualmente utilizza macchine progettate per il carico e l’accumulo di materiale.

  • I sollevatori telescopici
    I sollevatori telescopici sono una seria alternativa ad alcuni tipi di pale gommate. L’importante è che abbiano le caratteristiche tecniche che sono appannaggio dei nuovi modelli Merlo
    I sollevatori telescopici sono una seria alternativa ad alcuni tipi di pale gommate. L’importante è che abbiano le caratteristiche tecniche che sono appannaggio dei nuovi modelli Merlo
  • La polivalenza dei sollevatori telescopici è il più importante elemento di confronto verso una pala gommata
    La polivalenza dei sollevatori telescopici è il più importante elemento di confronto verso una pala gommata
    La polivalenza dei sollevatori telescopici è il più importante elemento di confronto verso una pala gommata
  • La cabina Rops-Fops Liv. II
    La cabina Rops-Fops Liv. II dei nuovi modulari Merlo in versione sospesa ha livelli di comfort molto elevati e paragonabili con quelli delle moderne pale gommate. Il posto guida ha una ergonomia elevata, visibilità a 360° e ampio spazio a disposizione dell’operatore
    La cabina Rops-Fops Liv. II dei nuovi modulari Merlo in versione sospesa ha livelli di comfort molto elevati e paragonabili con quelli delle moderne pale gommate. Il posto guida ha una ergonomia elevata, visibilità a 360° e ampio spazio a disposizione dell’operatore
  • I modulari Merlo Heavy Duty
    I modulari Merlo Heavy Duty hanno una accessibilità elevata al vano motore che facilita e rende sicure le operazioni di manutenzione
    I modulari Merlo Heavy Duty hanno una accessibilità elevata al vano motore che facilita e rende sicure le operazioni di manutenzione
  • La possibilità di avere una navicella omologata
    La possibilità di avere una navicella omologata per il trasporto in quota delle persone permette di avere una macchina che può dedicarsi anche alle operazioni di manutenzione in piena sicurezza
    La possibilità di avere una navicella omologata per il trasporto in quota delle persone permette di avere una macchina che può dedicarsi anche alle operazioni di manutenzione in piena sicurezza
  • I sollevatori della famiglia CS
    I sollevatori della famiglia CS sono stati concepiti appositamente per lavori di movimentazione pesante in contesti come quelli degli impianti di inerti
    I sollevatori della famiglia CS sono stati concepiti appositamente per lavori di movimentazione pesante in contesti come quelli degli impianti di inerti
  • I sollevatori HM
    I sollevatori HM rappresentano la soluzione Merlo per la movimentazione pesante. Sono dotati di tutti gli ultimi ritrovati tecnologici come il CVTronic, l’EPD e il CDC
    I sollevatori HM rappresentano la soluzione Merlo per la movimentazione pesante. Sono dotati di tutti gli ultimi ritrovati tecnologici come il CVTronic, l’EPD e il CDC
  • Il carico dei mezzi con materiale sciolto
    Il carico dei mezzi con materiale sciolto è una delle applicazioni in cui i sollevatori possono dare un fondamentale contributo all’interno dell’impianto, grazie anche alla possibilità di caricare mezzi con sponde molto alte
    Il carico dei mezzi con materiale sciolto è una delle applicazioni in cui i sollevatori possono dare un fondamentale contributo all’interno dell’impianto, grazie anche alla possibilità di caricare mezzi con sponde molto alte
  • La movimentazione in sicurezza
    La movimentazione avviene in massima sicurezza grazie al CDC, Controllo Dinamico del Carico, che permette un dialogo dinamico fra attrezzature e macchina adattandone il comportamento sulla base di attrezzature installate e condizioni di lavoro
    La movimentazione avviene in massima sicurezza grazie al CDC, Controllo Dinamico del Carico, che permette un dialogo dinamico fra attrezzature e macchina adattandone il comportamento sulla base di attrezzature installate e condizioni di lavoro

La visibilità è l’altro elemento, spesso più emozionale che oggettivo, da tenere in considerazione. Anche se la posizione di guida delle pale è elevata, su alcuni modelli non è affatto elevata come si penserebbe, rimane nell’operatore la sensazione opposta. Si tratta di fattori che, nell’insieme, sono difficili da obiettare con adeguate argomentazioni. Anche vista la fama di macchine multifunzione legate al sollevamento e alla movimentazione che si sono ritagliati i sollevatori telescopici. Succede diversamente, ad esempio, nel settore industriale e in agricoltura dove i telescopici si sono affermati in modo perentorio in contesti severi a discapito delle pale gommate e con la fama, oltretutto, di essere insostituibili. Infatti, partendo dalla iniziale esigenza di operare in altezza si è infine arrivati ad apprezzare numerose altre caratteristiche positive di queste macchine.

I vantaggi dei sollevatori telescopici

I sollevatori telescopici hanno nel proprio arco numerose frecce. I ridotti costi di esercizio sono uno degli elementi più evidenti ma, in certi contesti, non sono sufficienti a spingere gli utilizzatori verso queste macchine. La polivalenza è l’altro fattore di evidente vantaggio rispetto a macchine più ordinarie. La possibilità di operare ad altezze elevate con navicelle, verricelli, falconi e ganci omologati rispettando le normative vigenti aumenta il loro coefficiente di impiego. Ma tutto questo non basta. Per rispondere alle aspettative degli operatori occorre avere tecnologie capaci di rendere queste macchine paragonabili, nell’impiego quotidiano, alle pale gommate più dinamiche e moderne. Tutta la nuova gamma modulare Merlo, la gamma CS (Professional) e la gamma HM (Alta Capacità), si posizionano oggi in modo privilegiato sul mercato grazie a tecnologie uniche. Tecnologie che permettono ai sollevatori del Costruttore cuneese di fornire risposte concrete sia a coloro che usano le pale gommate nella movimentazione sia in applicazioni agricole che industriali.