Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Un sistema per dozer rivoluzionario

Topcon presenta la nuova generazione del controllo macchine

Topcon Positioning Group annuncia l’uscita di un nuovo sistema di controllo 3D per dozer, 3D-MCMAX. Il sistema è guidato da una doppia piattaforma IMU (Inertial Measurement Unit) per aumentare le prestazioni di livellazione, massimizzando la velocità e la risposta della lama, ed eliminando la necessità di installare un montante sulla lama stessa. Il sistema si serve della collaudata tecnologia Topcon 3D-MC2 con doppi sensori IMU e nuovi ed esclusivi algoritmi per fornire una soluzione integrata che posiziona la delicata tecnologia GNSS all’interno della cabina, anziché nel severo ambiente esterno della lama.

Il controllo della lama a sei vie tramite antenna singola o doppia provvede alle seguenti operazioni:

  • elimina la necessità del palo antenna GNSS e dei cavi per la lama;
  • prestazioni superiori per qualsiasi lavoro di livellamento grezzo o di finitura;
  • risposta della lama ottimizzata;
  • dati as-built accurati per la generazione di report su volumi e produttività.

3D-MCMAX offre la soluzione per dozer con la più elevata produttività per qualsiasi applicazione di livellamento grezzo o di finitura. 3D-MCMAX impiega due dei nostri sensori IMU leader di settore, entrambi i sensori, quello sul corpo macchina e quello sulla lama, mantengono in quota il livellamento per qualsiasi applicazione. Questo sistema è stato costruito per garantire la produttività in qualsiasi cantiere, fornendo massima velocità, massimo controllo e prestazioni ottimali. “Il 3D-MCMAX rappresenta la nuova generazione di soluzioni di livellazione per dozer che ridefinisce il concetto di controllo macchina” – ha affermato Jamie Williamson, Vice Presidente Esecutivo e Direttore Generale di Topcon Precision  Automation Group. “Offre un livellamento di elevata precisione che insieme al rilevamento dell’inclinazione e rotazione della lama in una configurazione integrata, si traduce in massima velocità, massimo controllo e prestazioni di livellazione ottimali”.

Snello e veloce per un percorso netto

Il punto di forza del sistema risiede nei due sensori IMU. Si tratta di sensori robusti e di alta precisione che lavorano insieme con le antenne rugged montate in cabina, ubicate strategicamente in un posto sicuro all’interno della macchina.

  • Il control box GX-55
    Il control box GX-55 è intuitivo e moderno, mentre il software di controllo della macchina comanda il funzionamento continuo di tutti i componenti nel sistema 3D-MCMAX. Durante il lavoro con il dozer si possono visualizzare tutti i movimenti lasciandosi guidare dalle barre luminose a LED
    Il control box GX-55 è intuitivo e moderno, mentre il software di controllo della macchina comanda il funzionamento continuo di tutti i componenti nel sistema 3D-MCMAX. Durante il lavoro con il dozer si possono visualizzare tutti i movimenti lasciandosi guidare dalle barre luminose a LED
  • Il livellamento grezzo e di finitura
    Il livellamento grezzo e di finitura con 3D-MCMAX si eseguono entrambi con il dozer
    Il livellamento grezzo e di finitura con 3D-MCMAX si eseguono entrambi con il dozer
  • Il primo sistema 3D al mondo integrato per dozer “mastless” aumenta sensibilmente la visibilità e la sicurezza
    Il primo sistema 3D al mondo integrato per dozer “mastless” aumenta sensibilmente la visibilità e la sicurezza
    Il primo sistema 3D al mondo integrato per dozer “mastless” aumenta sensibilmente la visibilità e la sicurezza
  • I componenti principali del sistema 3D-MCMAX
    I componenti principali del sistema 3D-MCMAX
    I componenti principali del sistema 3D-MCMAX

Per qualsiasi applicazione, dovunque

Il sistema 3D-MCMAX può essere utilizzato per lavori di livellamento di finitura come quelli svolti tradizionalmente dai motorgrader. Una volta completato il livellamento grezzo, è possibile passare rapidamente al livellamento di finitura e terminare il lavoro con il dozer in tempi più rapidi. I due sensori IMU che lavorano insieme mantengono il più possibile la lama vicino alla superficie, restituendo una passata liscia e coerente su tutte le pendenze, prestazioni sul campo imbattibili sfruttando tutti i movimenti macchina, consentendo di rifinire il livellamento durante le manovre in retromarcia ad alta velocità. Risultato? Un significativo aumento della produttività. Il sistema è strutturato in modo da consentire agli operatori di lavorare in piena sicurezza nelle applicazioni di livellamento grezzo o di finitura, in pendenza e in ambienti dalla visibilità limitata, senza l’ostruzione visiva dei montanti o i rischi derivanti da cavi pendenti.

“È il risultato della chiara visione di come la tecnologia stia guidando l’evoluzione del mondo delle costruzioni. Abbiamo concentrato gli sforzi su algoritmi intelligenti nel nostro firmware e software per aumentare la produttività dell’hardware: un approccio completo tra sistemi, “Il bonus aggiunto è una perfetta integrazione delle attrezzature. Non c’è più bisogno di installare e rimuovere antenne, cavi e montanti. Con 3D-MCMAX, l’operatore non deve fare altro che salire e mettersi al lavoro: i tempi di inattività sono ridotti al minimo”. 3D-MCMAX è attualmente disponibile per i dozer Caterpillar.