Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Facilità e velocità di montaggio con priorità assoluta alla sicurezza

Tra le ultime novità presentate alle recenti fiere internazionali di settore, la linea di macchinari da fondazione Bauer BG ValueLine si distingue in termini di sicurezza in cantiere

La facilità e la velocità di montaggio sono solo alcune delle caratteristiche che contraddistinguono la linea di perforatrici Bauer BG ValueLine. Si tratta di macchine pensate e studiate appositamente per la realizzazione di pali da fondazione con aste Kelly ad incastro meccanico, ideali per operare con o senza l’ausilio di tubi di rivestimento. La priorità assoluta nell’ingegnerizzazione dei macchinari di ultima generazione focalizza l’attenzione sulle caratteristiche doverose per quanto riguarda la sicurezza in cantiere. Tale prerogativa viene ormai richiesta e pretesa sia dai committenti sia dai Clienti stessi, che decidono di investire in nuovi macchinari permettendo la crescita delle loro Aziende. La linea ValueLine, presso la sede Bauer Maschinen GmbH, ha come team di Progettisti un gruppo giovane, capace di cogliere assieme a tutte le pregresse esperienze date sia dai Clienti, sia dall’Impresa di fondazioni dello stesso Gruppo, le effettive necessità e bisogni richiesti dal cantiere. Ne è scaturito un progetto che si è evoluto con gli anni e ha portato al design di perforatrici estremamente efficienti, produttive, dai bassissimi consumi e semplici da utilizzare grazie anche alla decisione di creare una linea “ad hoc” solo per la trivellazione con asta telescopica, eludendo così le complicanze tecniche necessarie nella linea Premium Line di perforatrici della casa tedesca, caratterizzate dalle capacità polivalenti.

  • La perforatrice BG 26 ValueLine impiegata nel progetto Quadrilatero Marche Umbria
    La perforatrice BG 26 ValueLine impiegata nel progetto Quadrilatero Marche Umbria
  • La piattaforma di servizio integrata per garantire una manutenzione sicura e confortevole
    La piattaforma di servizio integrata per garantire una manutenzione sicura e confortevole
  • Eliminare i pericolosi lavori in quota è una priorità assoluta
    Eliminare i pericolosi lavori in quota è una priorità assoluta
  • La BG 26 ValueLine
    La BG 26 ValueLine
    La BG 26 ValueLine

Un rivoluzionario brevetto di Bauer consiste nell’impiego di piattaforme di servizio già integrate nel macchinario stesso, facilmente retraibili e pronte all’uso evitando la possibilità di mancata installazione delle pedane e parapetti da parte del Personale responsabile. Un comodo cofano si apre inoltre verso l’alto per garantire il comfort di operazione anche sotto le intemperie. Il lavoro in quota è un’attività che espone il lavoratore ad alto rischio di incolumità: per tale motivo, tutte le fasi del montaggio possono essere realizzate totalmente senza l’ausilio di un cesto su braccio telescopico, ma direttamente da terra. Il mast scatolare della macchina viene inclinato in avanti e, facendo scendere la slitta fino in fondo, l’operatore può installare comodamente da terra la testa di rotazione assieme alla connessione delle manichette idrauliche.

La nuova BG 26 ValueLine

Questa ideazione ha permesso alla linea ValueLine di ricevere i pregiati premi in termini di sicurezza “VDBUM Förderpreis 2016” ed “Euro Test Certificate 2016” durante l’ultima edizione di BAUMA 2016. Proprio durante l’ultima Fiera internazionale BAUMA, un Cliente italiano ha comunicato l’intenzione di portare in Italia una Bauer BG 26 ValueLine, e da circa tre mesi la perforatrice è impegnata in un rilevante lavoro di pali da fondazione interamente in roccia, di diametro 1.200 mm a 20 m di profondità, nell’ambito del progetto Quadrilatero Marche Umbria (direttrice Perugia-Ancona). Grazie anche agli ultimi aggiornamenti effettuati sull’impianto idraulico del macchinario, il Cliente ha potuto godere dell’incredibile rendimento, garantendo performance eccezionali con consumi di carburante che si attestano costantemente inferiori ai 20 l per ora di utilizzo in perforazione in roccia. Tale dato, seppur preventivato dalla casa costruttrice, ha sorpreso il Cliente quando ha accertato che ogni 1.000 ore di lavoro si risparmiano almeno 10.000 l di carburante rispetto ad altri macchinari precedentemente utilizzati con le medesime condizioni al contorno.

Macchinario che supera le 80 t ma di dimensioni estremamente compatte, la nuova BG 26 ValueLine esprime una coppia all’utensile di circa 264 kNm. Tale perforatrice si contraddistingue per un mast lungo, per una maggiore profondità di perforazione, unita all’aumento della distanza dell’asse di trivellazione al fine di perforare diametri maggiori, per un’elevata coppia della rotary e per argani con notevole forza. In questi pochi mesi, l’interesse della Clientela italiana su questa linea di macchinari è stato notevole, grazie anche alla facilità di smontaggio e dunque di trasportabilità: basti pensare che la macchina può essere spostata comodamente con un trasporto eccezionale permanente che necessita di soli due/tre giorni di preavviso, unito a due trasporti con mezzi standard, per poi essere rimontata in cantiere in circa due ore.