Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

I primi grader europei

A INTERMAT 2015 Case Construction Equipment ha presentato la nuovissima Serie C di motolivellatrici europee

La nuova gamma è il punto d’arrivo di oltre 30 anni di progettazione: ideata da Faun-Frisch è stata perfezionata prima da O&K e poi da Case. 

Immagini

  • La gamma della Serie C offre due modelli dal peso operativo di 13 e 16 t
    article_7516-img_4299
    La gamma della Serie C offre due modelli dal peso operativo di 13 e 16 t
  • Massimiliano Sala, Responsabile di prodotto per Europa, Africa e Medio Oriente di Case
    article_7516-img_4300
    Massimiliano Sala, Responsabile di prodotto per Europa, Africa e Medio Oriente di Case
  • La nuova motolivellatrice Serie C di Case presentata al recente INTERMAT di Parigi
    article_7516-img_4301
    La nuova motolivellatrice Serie C di Case presentata al recente INTERMAT di Parigi
  • La parte frontale del grader
    article_7516-img_4302
    La parte frontale del grader
  • I grader della Serie C possono essere ordinati con predisposizione da fabbrica per tutte le tipologie di comando lama
    article_7516-img_4303
    I grader della Serie C possono essere ordinati con predisposizione da fabbrica per tutte le tipologie di comando lama
  • Le nuove motolivellatrici si distinguono per affidabilità, durata e semplicità di manutenzione
    article_7516-img_4304
    Le nuove motolivellatrici si distinguono per affidabilità, durata e semplicità di manutenzione
  • La doppia curva motore (VHP) permette di aumentare le prestazioni nei lavori di finitura
    article_7516-img_4305
    La doppia curva motore (VHP) permette di aumentare le prestazioni nei lavori di finitura
  • Le caratteristiche dei grader Serie C
    article_7516-img_4306
    Le caratteristiche dei grader Serie C
  • La postazione di guida arretrata aumenta la trazione e il comfort di guida
    article_7516-img_4307
    La postazione di guida arretrata aumenta la trazione e il comfort di guida

La gamma di grader offre due modelli dal peso operativo di 13 e 16 t, identificati dalla lettera C, oltre al numero di sigla del modello. Entrambi i grader sono disponibili con trazione su quattro o sei ruote (6×4 o 6×6) per soddisfare le richieste principali dei clienti in termini di bassi costi operativi, controllabilità e flessibilità.

A Parigi, la Redazione ha incontrato Massimiliano Sala, Responsabile di prodotto per Europa, Africa e Medio  Oriente di Case, il quale ha affermato: “Il grader Case è il risultato di un progetto e di una qualità costruttiva superiori che ha permesso al gruppo (con i brand Faun-Frisch e O&K) di avere una leadership indiscussa sul mercato europeo. Le caratteristiche vincenti del nostro grader vengono ora riproposte in versione Tier 4 Final ed anche in questo campo, grazie alla tecnologia Hi-eSCR, siamo in grado di fornire vantaggi esclusivi in termini di riduzione di complessità e di costi di gestione della macchina che nessun altro è in grado di offrire. Inoltre, la flessibilità delle nostre motolivellatrici è stata ulteriormente aumentata grazie all’introduzione del creep mode (velocità ultra-lenta, NdR) sulle versioni AWD ed alla predisposizione per il controllo lama disponibile da fabbrica”.

Maggiore potenza ed efficienza dei consumi, con minori costi di gestione

I nuovi grader europei Case sono dotati della tecnologia HieSCR sviluppata da FPT Industrial, l’unica soluzione sul mercato in grado di soddisfare gli standard Tier 4 Final (Stage IV) solo con la tecnologia SCR (Selective Catalytic Reduction o riduzione catalitica selettiva). Questo sistema di post-trattamento presenta molteplici benefici dal punto di vista delle prestazioni, dell’affidabilità e dell’economia nei consumi.

Grazie all’Hi-eSCR, non c’è ricircolo dei gas di scarico (EGR) e il motore “respira” solo aria pulita rendendo la combustione ancor più efficiente. Questo si traduce in una maggiore potenza erogata dal motore e in una coppia superiore, mentre i consumi vengono ridotti in maniera significativa. L’assenza di ricircolo dei gas di scarico rende inutile l’utilizzo di filtri antiparticolato che aumenterebbero i costi legati alla manutenzione. Altro vantaggio dell’Hi-eSCR è la minore necessità di raffreddamento che fa sì che i grader montino radiatori più piccoli, che assorbono minore potenza.

La progettazione dei grader della Serie C con Hi-eSCR Tier 4 è molto più complessa rispetto alle generazioni precedenti: è per questo che le nuove motolivellatrici si distinguono per affidabilità, durata e semplicità di manutenzione. Anche il sistema di post-trattamento è più piccolo rispetto alle soluzioni di altro tipo e occupa meno spazio, lasciando una visibilità maggiore sul retro della macchina oltre a consentire un accesso più semplice per la manutenzione quotidiana e straordinaria.

Controllabilità superiore per la miglior esperienza di guida di sempre

I nuovi grader europei Case donano agli operatori una sensazione di guida confortevole, grande controllabilità ed elevata precisione dei comandi.

La trasmissione Ergopower con convertitore di coppia e modalità automatica assicura cambi marcia dolci, perfettamente abbinati alla velocità e alla potenza richieste dal lavoro in corso per un controllo perfetto e operazioni senza strappi. Il modello da 13 t è disponibile in opzione con pneumatici da 24” a prescindere dal tipo di trasmissione prescelta. Questi pneumatici più grandi riducono i sobbalzi su terreni irregolari e aumentano il comfort dell’operatore nelle applicazioni forestali o nella manutenzione delle strade. La compensazione della pressione nel circuito idraulico load sensing consente movimenti simultanei, incrementando la controllabilità del mezzo. Le leve di comando sono connesse direttamente alla valvola principale e la corsa del manipolatore necessaria per attivare le funzioni è più corta: di conseguenza, la reazione della lama è più rapida e l’operatore ne percepisce meglio l’azione. La connessione diretta, inoltre, consente di mantenere la controllabilità della lama per l’intera vita utile del grader.

Progettati per prestazioni e affidabilità superiori

La ralla montata su cuscinetti e sigillata aumenta la controllabilità del grader; inoltre, non richiede di essere ingrassata e regolata. La disposizione dei componenti del circuito idraulico consente di accedere con grande facilità ai punti soggetti ad assistenza e manutenzione. 

Per garantire la massima affidabilità, la struttura del telaio a forma di “A” consente di compensare lo sforzo di trazione, riducendo drasticamente l’effetto torsionale quando il grader lavora con la lama su un lato.

Il design esclusivo della lama a curvatura multipla riduce enormemente la necessità di forza di spinta, aumentando la capacità di miscelatura materiali nei lavori di finitura.

Trazione potente

La tecnologia No-Spin del differenziale assicura che la potenza venga trasferita automaticamente tra i due lati degli assali “tandem” ogni qual volta ci sia perdita di trazione, determinando la migliore capacità di trazione della categoria su terreni di tutti i tipi.

La trazione eccellente della Serie C è anche dovuta alla posizione arretrata della cabina, montata sopra il telaio posteriore. Questa configurazione ha inoltre il vantaggio notevole di un maggior comfort per l’operatore che si muove e lavora nella direzione di marcia.

I due modelli con trazione sulle sei ruote motrici (AWD) sono dotati di una modalità ultra-lenta “creep” di serie con comandi elettronici integrati che conferiscono un’elevata controllabilità al momento di svolgere lavori di precisione e in applicazioni come il compattamento che richiedono giri motore alti a velocità basse. In modalità “creep”, la velocità del motore può essere scollegata dalla velocità lineare in modo che il volume d’olio richiesto possa essere fornito in maniera indipendente.

Predisposte da fabbrica per il controllo della lama

I grader della Serie C possono essere ordinati con predisposizione da fabbrica per tutte le tipologie di comando lama. Questo offre la massima flessibilità ai clienti poiché l’architettura aperta consente un’installazione “plug and play”: i Clienti dovranno soltanto installare lo schermo e il loro sistema di comando lama preferito o, se ne hanno già uno, potranno facilmente spostarlo sul grader.

Condividi, , Google Plus, LinkedIn,