Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Parola d’ordine: poliedricità

Ammann presenta prodotti e prototipi, a dimostrazione del proprio impegno ad occupare una posizione preminente nel settore

Saranno 17 tra nuovi prodotti e prototipi, compresi gli innovativi costipatori automatici a piastra, le novità esposte a BAUMA, unitamente agli impianti per il calcestruzzo e ai miscelatori di Ammann Elba, la Società creata con l’acquisizione della Società tedesca Elba nel 2014.

Tutti i nuovi prodotti presentati evidenziano la ricchezza della gamma aziendale e l’impegno della Società nel fornire soluzioni per ogni stadio del processo di costruzione stradale: vibrofinitrici, piastre vibranti ad avanzamento, costipatori per il terreno, rulli gommati e per scavi, un rullo articolato con ACE e oscillazioni, e impianti per l’asfalto. Ma passiamo ad analizzarli nel dettaglio.

Le nuove vibrofinitrici

Due macchine, gommate o a cingoli, sono state aggiornate per rispettare in tutto il mondo le prescrizioni sulle emissioni: i due nuovi modelli AFW/T 350-2 (T4i) e AFW/T 500-2 (T4f) si contraddistinguono per affidabilità, ottima visuale e facilità di esercizio, come tipico per tutte le finitrici Ammann. Le versioni a cingoli – vale a dire i modelli AFT 350-2 e AFT 500-2 – offrono una trazione ottimizzata su terreni difficili, mentre i modelli gommati, AFW 350-2 e AFW 500-2, rappresentano invece la soluzione ideale nel caso in cui la mobilità sia un fattore essenziale.

Inoltre vedremo la nuova minifinitrice AFW 150-2: a caratterizzarla è una coclea di dimensioni maggiori (120 mm di diametro invece dei 100 mm precedenti), un nuovo sensore di flusso del materiale, il rasatore a estensione idraulico e il divisore meccanico del flusso di materiale, che permette all’operatore di scegliere se distribuire l’asfalto su entrambi i lati della finitrice, su un solo lato o se arrestare il flusso di materiale.

  • finitrice AFT/W500-2 T4f
    Il modello aggiornato della finitrice AFT/W500-2 T4f
    Il modello aggiornato della finitrice AFT/W500-2 T4f
  • La prima piastra vibrante automatica
    La prima piastra vibrante automatica
    La prima piastra vibrante automatica
  • Il pneumatic roller ART 240 T4f
    Il pneumatic roller ART 240 T4f
    Il pneumatic roller ART 240 T4f
  • Il trench roller ARR 1585
    Il trench roller ARR 1585
    Il trench roller ARR 1585
  • Il trench roller ARR 1575
    Il trench roller ARR 1575
    Il trench roller ARR 1575

Le nuove piastre vibranti

Ammann presenta in occasione del BAUMA un prototipo della prima piastra vibrante automatica. La piastra, che assicura eccezionali risultati di compattazione e una copertura omogenea, è facile da utilizzare: l’operatore imposta i confini di lavoro, al resto ci pensa l’accurato sistema GPS, supportato da un compasso elettronico e dal sistema di identificazione delle collisioni. Inoltre, sono esposti i modelli APF 1133, APF 1440, APF 1450 ed APF 2050, che evidenziano i risultati degli sforzi del reparto di ricerca per incentrare la forza di compattazione sui materiali del terreno e non sull’operatore. I costipatori sono dotati dello speciale supporto ammortizzante a Z di Ammann, in corso di brevetto, che isola le mani dalle vibrazioni e riduce l’affaticamento per l’operatore.

I nuovi rulli

Al BAUMA apprezzeremo i nuovi modelli di rulli Soil Compactor ARS 200 T4f ed ARS 220 T4f, con cabine dalla struttura innovativa e controlli intuitivi. I sistemi ACE opzionali (Ammann Compaction Expert) garantiscono controllo della qualità, usura minore delle macchine e risparmio a livello di costi. Ci sarà anche il nuovo rullo gommato ART 240 T4f, che si contraddistingue per un miglior comfort operativo e un motore che soddisfa i requisiti degli standard sulle emissioni Tier 4 Final. La spaziosa cabina comprende due postazioni operative e il display multifunzionale offre un feedback immediato all’operatore. Il modello ART 240 sfrutta un asse anteriore isostatico con ruote oscillanti e una trazione posteriore che fornisce la potenza necessaria, indipendentemente dalla pressione degli pneumatici o dal peso della zavorra.

In mostra vi saranno inoltre i nuovi rulli tandem ARX 90 T4f/T3 e ARX 110 T4f/T3, che combinano il movimento oscillante con gli ottimi rendimenti di compattazione dei rulli tandem Ammann precedenti. Le macchine ARX sono i primi rulli a vibrazione Ammann con la funzione di oscillazione, una procedura che permette di ridurre del 90% l’impatto su ambiente e materiale rispetto ai tradizionali sistemi a vibrazione. Come optional vi è il sistema ACEforce, che offre un ampio spettro di vantaggi, compresi la misurazione in valori assoluti, la valutazione della rigidità del materiale, una funzione guida per l’operatore e la documentazione dell’intero processo di compattazione.

Infine il nuovo rullo Ammann ARR 1575 Tier 4f, con motore Yanmar e kit di espansione, di facile installazione, che ottimizza la produttività ampliando le larghezze operative dei tamburi da 640 a 850 mm. Il modello ARR 1585 Tier 4f rappresenta la versione a piede di montone del rullo da scavi Ammann e amplia il portafoglio prodotti per rispondere a ogni esigenza applicativa della Clientela.