Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il concetto di macchine “tuttofare”

Prima mondiale a BAUMA 2013: le pale gommate compatte Liebherr L 506 C E L 508 C

article_413-img_4608

Le nuove pale gommate compatte della Liebherr completano la gamma preesistente delle pale gommate stereo, di medie e di grandi dimensioni.

Immagini

  • La pala gommata Liebherr L 506 C utilizzata per la costruzione di strade e canali
    article_413-img_4609
    La pala gommata Liebherr L 506 C utilizzata per la costruzione di strade e canali
  • Dalla cabina, dotata di ampie superfici vetrate, una perfetta visuale sull’intera area di lavoro
    article_413-img_4610
    Dalla cabina, dotata di ampie superfici vetrate, una perfetta visuale sull’intera area di lavoro
  • La massima stabilità della pala anche su terreni scoscesi
    article_413-img_4611
    La massima stabilità della pala anche su terreni scoscesi
  • Il baricentro delle nuove pale gommate si colloca automaticamente verso il basso per ottenere la massima stabilità
    article_413-img_4612
    Il baricentro delle nuove pale gommate si colloca automaticamente verso il basso per ottenere la massima stabilità
  • L’accesso semplice a tutti i punti principali di manutenzione
    article_413-img_4613
    L’accesso semplice a tutti i punti principali di manutenzione

Il Costruttore ha presentato infatti un concetto di macchina completamente nuovo. Entrambi i modelli di pale gommate compatte L 506 C e L 508 C uniscono elevate prestazioni alla massima sicurezza, dimostrandosi come macchine “tuttofare”.

Possono appunto essere utilizzate per le applicazioni più svariate: dalla costruzione di strade e di canali, all’agricoltura e sevicoltura, così come nei lavori nei centri urbani. I cambi frequenti di operatori e di luoghi di lavoro – com’è consuetudine per le applicazioni di questo tipo – non pongono alcun tipo di difficoltà.

Con una potenza del motore netta di 49 kW, per esempio, la L 508 C è l’unica pala gommata compatta con gruppo sterzante a perno centrale ad avere un’altezza d’ingombro così ridotta nella sua categoria, che risulta infatti essere inferiore ai 2.500 mm.

Visibilità a 360º e comandi semplici

La cabina, dotata di ampie superfici vetrate di estensione superiore alla media, offre all’operatore della pala gommata compatta elevato comfort e una visibilità perfetta sull’attrezzatura di lavoro.

La disposizione dello specchietto retrovisore e degli specchietti laterali e il braccio di sollevamento conico permettono di avere un’ottima visibilità su tutta la zona intorno alla macchina. L’operatore può quindi operare e rispondere prontamente – concentrandosi al meglio sul suo lavoro – grazie alla perfetta visuale sull’intera area di lavoro.

Ne consegue la massima sicurezza per le persone, le attrezzature di lavoro e la movimentazione dei carichi. Gli elementi di comando nella cabina sono disposti in modo ergonomico e intuitivo e vengono impostati individualmente dall’operatore per lavorare senza stancarsi e in modo più produttivo. I comandi semplici supportano la produttività e la sicurezza delle pale gommate compatte.

Massima produttività grazie all’ottima distribuzione dei pesi

Grazie alla ridotta altezza d’ingombro, il baricentro delle pale si disloca automaticamente verso il basso. Ne consegue un elevato carico di ribaltamento e la massima stabilità della pala anche su terreni scoscesi. Il rapporto ottimale tra peso operativo e carico di ribaltamento rappresenta un grande vantaggio che si traduce in un incremento sostanziale della produttività.

Inoltre vengono raggiunti ottimi rapporti di forze grazie al cilindro di sollevamento collocato al centro del braccio di sollevamento conico. L’esatta guida parallela dell’attrezzatura di lavoro permette di lavorare in modo veloce e preciso: il carico viene posizionato e sollevato in piena sicurezza, senza che siano necessari comandi manuali supplementari al fine di evitare che si possa perdere parte del carico. Con l’utilizzo delle forche possono essere raggiunti carichi utili superiori a 2 t.

Un’elevata mobilità

Grazie all’altezza d’ingombro ridotta delle pale gommate compatte Liebherr è possibile raggiungere qualsiasi posto di lavoro senza alcun tipo di difficoltà, sia che si tratti di passare attraverso vie d’accesso di dimensioni ridotte come tunnel o sottopassaggi sia che debba essere usato per il trasporto un autocarro a cassone ribaltabile o un High Cube Container. Se per il trasporto della pala gommata compatta viene utilizzato un veicolo di trasporto tradizionale, l’altezza massima raggiunta sarà sempre sotto i 4 m. La mobilità della pala gommata compatta viene supportata anche dalla sua costruzione leggera: il peso della macchina è di norma al di sotto del limite del peso operativo prescritto.

È possibile avere per le pale gommate compatte una ampia varietà di attrezzature di lavoro direttamente fornite dallo stabilimento di produzione: in questo modo, queste macchine possono essere impiegate per le più svariate applicazioni. Grazie al sistema d’attacco rapido idraulico, le attrezzature di lavoro possono essere cambiate velocemente e facilmente.

Equipaggiamento potente, manutenzione semplice

La pala gommata compatta L 506 C ha un peso operativo di 5.180 kg e un carico di ribaltamento di 3.450 kg. Questa macchina è equipaggiata di una benna standard di 0,8 m³ e ha un motore diesel di 45 kW / 61 PS.

La pala L 508 C ha un peso operativo di 5.600 kg e un carico di ribaltamento di 3.850 kg. Questa macchina è equipaggiata di una benna standard di 1,0 m³ e ha un motore diesel di 49 kW / 67 PS. L’accesso semplice a tutti i punti principali di manutenzione e al radiatore è un altro vantaggio per la produttività delle nuove pale gommate compatte Liebherr.