Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

I nuovi Trucks K, centri di profitto per i Clienti

Renault Trucks approfitta del passaggio alla Normativa Euro 6 per rinnovare l'insieme della sua gamma. I nuovi veicoli hanno beneficiato di un investimento, da parte del Gruppo Volvo, di oltre 2 miliardi di Euro e sono stati sottoposti ai test di sviluppo più rigorosi della storia del marchio

article_426-img_523

L’obiettivo è chiaro: fornire ai Clienti uno strumento perfetto, affidabile e performante che permetterà loro di contenere i costi. Renault Trucks considera, così, l’automezzo come un Centro di profitto che non deve mai creare problemi al Cliente, proteggendone l’attività ed infondendone orgoglio nei conducenti.

Immagini

  • Un mezzo al servizio della produttività
    article_426-img_524
    Un mezzo al servizio della produttività
  • Il modello K 430
    article_426-img_525
    Il modello K 430
  • Il telaio e la trasmissione
    article_426-img_526
    Il telaio e la trasmissione
  • L’interno dei nuovi camion è stato completamente rivisto. Lo spazio di guida, molto richiuso sul conducente, è separato bene dallo spazio di vita che si avvolge attorno allo stesso
    article_426-img_527
    L’interno dei nuovi camion è stato completamente rivisto. Lo spazio di guida, molto richiuso sul conducente, è separato bene dallo spazio di vita che si avvolge attorno allo stesso
  • La trazione idrostatica su tutte le ruote motrici
    article_426-img_528
    La trazione idrostatica su tutte le ruote motrici

Lo scorso 11 Giugno a Lione è avvenuta la presentazione delle nuove gamme Euro 6 di Renault Trucks, evento di due giorni dal carattere eccezionale: è la prima volta che un Costruttore rinnova contemporaneamente tutta la sua gamma. La nuova identità visiva dei camion segna una svolta nella storia del Costruttore. Il rinnovo simultaneo di tutti i veicoli per l’Euro 6 ha permesso di creare, nell’ambito della gamma, una coerenza visiva. Il design dei camion è ora la prova della determinazione nel proporre dei mezzi affidabili ed efficaci, concepiti per svolgere il loro lavoro nel miglior modo possibile.

Strumenti perfetti certificati dai Clienti

Questi nuovi automezzi dal design efficace, sviluppati grazie all’appoggio del Gruppo Volvo e dotati di motori Euro 6, da sette anni sono oggetto di drastici test di qualità: simulazioni informatiche, banchi prova, collaudi su pista, Clienti “pilota”, mezzi di produzione profondamente rinnovati hanno fatto sì che i veicoli ora siano pronti ad essere consegnati.

Il Costruttore si è avvalso, poi, della progettazione con simulazione informatica, che permette di effettuare i calcoli sull’insieme dei componenti del mezzo, in funzione dell’uso cui verrà poi destinato in fase di esercizio reale e di situazioni estreme. In linea con i migliori standard del mondo automobilistico, questi strumenti offrono simulazioni molto precise e test dell’insieme del disciplinare.

Dal 2008, 300 veicoli hanno percorso dieci milioni di km per i test di qualità e sono stati sottoposti a cinque milioni di ore di prove a banco, a temperature comprese tra –40° e +60°. Progettate e sviluppate in stretta collaborazione con 50 Clienti internazionali, le nuove gamme sono state pensate per offrire uno strumento perfetto al servizio delle più svariate attività. Renault Trucks propone, quindi, veicoli completamente rinnovati per la Lunga Distanza, l’Edilizia, il Cava/Cantiere e la Distribuzione. Approfondiamo qui i mezzi per il Cava/Cantiere.

I veicoli Cava/Cantiere

Tra le caratteristiche della gamma K vi sono robustezza, comfort di lavoro, carico utile, motricità, nuove motorizzazioni Euro 6, basso consumo di carburante, facilità d’allestimento.

Sono veicoli equipaggiati con i nuovi motori Euro 6, montano una cabina inedita e sono stati collaudati in situazioni estreme come, ad esempio, il trasporto di legname in Camerun, con carichi di 120 t in Oman e nelle miniere della Turchia. I test di affidabilità e resistenza sono stati i più rigorosi di tutta la storia del Costruttore francese.

Tra le principali caratteristiche si devono menzionare una cabina più spaziosa, confortevole ed ergonomica, un gradino laterale integrato per controllare agevolmente il carico, robustezza a tutta prova grazie al rinforzo delle protezioni per i componenti più esposti agli urti e al paraurti interamente in acciaio. Infine, la capacità tecnica è eccezionale, con un’eccellente distanza dal suolo, 120 t di MTC e il miglior angolo d’approccio del mercato (32°).

La versione idrostatica consente di trasformare versioni convenzionali in versioni con tutte le ruote motrici. I veicoli sono dotati di luci di svolta, cambio automatizzato Optidriver di serie, freno di stazionamento elettrico che s’innesta automaticamente all’arresto del motore e di svariate predisposizioni per l’allestimento.

I nuovi motori Euro 6 offrono un consumo inferiore agli Euro 5 ed un livello di performance mai raggiunto. Sulla Serie K sono disponibili i motori DTI 11 (11 l di cilindrata) con potenze da 380, 430 e 460 CV e DTI 13 (13 l) da 440, 480 e 520 CV. Per sviluppare i nuovi motori Euro 6, Renault

Trucks si è basata innanzitutto sui suoi monoblocchi Euro 5, a cui sono state apportate modifiche e aggiornamenti per circa il 50% delle sue componenti. Si è poi provveduto all’ottimizzazione del catalizzatore SCR, utilizzando nuovi materiali che ne migliorano le prestazioni nella riduzione catalitica e nell’abbattimento delle emissioni di NOx.

Per il raggiungimento degli standard Euro 6, oltre all’SCR c’è anche il filtro antiparticolato. Sui suoi motori da 11 e 13 l, si è scelto di non usare l’EGR raffreddato. Per rispondere alla Normativa Euro 6 e far salire rapidamente la temperatura del motore anche in fase d’avviamento, il Costruttore ha creato un sistema che gli è proprio, basato sul recupero dei gas di scarico, che vengono reiniettati caldi nel collettore d’aspirazione. La gamma K offre MTT fino a 40 t MTC fino a 120 t. I veicoli hanno diverse predisposizioni che contribuiscono a semplificare e ridurre la durata delle operazioni d’allestimento del 20% e, di conseguenza, i termini di consegna.

La gamma presenta un’importante altezza dal suolo ed un eccellente angolo d’approccio che consentono di superare facilmente gli ostacoli e garantiscono, ovunque, eccellente motricità.

Lo sterzo preciso e un angolo di sterzata ridotto offrono una gran maneggevolezza. Il cambio Optidriver è utile per usi in condizioni gravose con tutte le ruote motrici. La robustezza è visibile anche all’esterno del veicolo: la gamma K è dotata di serie di paraurti interamente d’acciaio, in tre parti, fissati su una traversa anteriore di traino da 25 t di capacità, griglie di protezione, fari e gruppi ottici in policarbonato per una miglior resistenza agli urti e protezioni d’acciaio su tutti gli organi esposti. I veicoli della gamma C presentano gli angoli dei paraurti in acciaio e griglie di protezione dei fari. In questo caso si può optare anche per il motore DTI 8 con potenze da 250, 280 e 320 CV e dotato di un sistema di ricircolo dei gas di scarico EGR.

Infine, Renault Trucks ha creato un’assistenza rapida ed efficace. La gamma dispone di un pulsante “assistenza 24/7” sulla plancia di bordo: il conducente può mettersi immediatamente in contatto con il Service che raccoglie i dati tecnici del veicolo e lo localizza. Grazie a questa novità ed alla sua rete, costituita da 1.600 punti di vendita e di assistenza nel mondo, interventi rapidi e fermi ridotti sono garantiti.

I programmi di monitoraggio dei veicoli

Renault Trucks propone, inoltre, l’Optifuel Programme ai formatori o ai gestori delle flotte di automezzi, un modulo di formazione completo per creare piani personalizzati di progresso. Di questo programma fanno parte il software Optifuel Infomax per il monitoraggio del consumo sul lungo periodo e Optifuel Training, la formazione Renault Trucks alla guida razionale con un modulo specifico per la guida sui cantieri. I Clienti sono autonomi e, con questo programma, possono economizzare anche il 15% di carburante.