Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Una pala per soddisfare tutta l’Europa

La nuova pala gommata ZW180-5 DI Hitachi offre un'elevata produttività, consumi ridotti di carburante, facilità nelle manovre e nella manutenzione, minore impatto ambientale e costi di esercizio decisamente inferiori

Hitachi Construction Machinery (Europe) NV (HCME) ha lanciato la pala gommata ZW180-5. Il nuovo modello è stato progettato in funzione delle esigenze della Clientela in Europa, che chiede macchine altamente produttive ma economiche nei consumi, a minore impatto ambientale e costi di esercizio complessivi inferiori. Il suo design comprende caratteristiche come il comfort e la sicurezza dell’operatore, oltre alla facilità nella manutenzione.

Immagini

  • La pala gommata Hitachi ZW180-5 in azione
    article_4678-img_1985
    La pala gommata Hitachi ZW180-5 in azione
  • Produttività elevata con consumi contenuti
    article_4678-img_1986
    Produttività elevata con consumi contenuti
  • Ottima visibilità in cabina grazie ad un montante in meno del parabrezza
    article_4678-img_1987
    Ottima visibilità in cabina grazie ad un montante in meno del parabrezza
  • Comfort per l’operatore e facile manovrabilità
    article_4678-img_1988
    Comfort per l’operatore e facile manovrabilità
  • I dati tecnici della ZW180-5
    article_4678-img_1989
    I dati tecnici della ZW180-5
Elevata produttività

Il motore turbo da 6,7 l a sei cilindri raffreddato ad acqua contribuisce ad accrescere la produttività supportando potenti prestazioni di scavo e sostenute velocità di traslazione con un ridotto consumo di carburante. La ZW180-5 è dotata di catalizzatore di ossidazione per motori diesel (Diesel Oxidation Catalyst, DOC) che non richiede manutenzione.

Esso riduce il particolato nei gas di scarico senza impiego di un apposito filtro antiparticolato (Diesel Particulate Filter, DPF). A normali temperature del sistema avviene una reazione chimica che riduce il particolato presente nei gas di scarico senza compromettere il livello prestazionale né l’affidabilità della macchina. Con il cambio a cinque marce e il nuovo motore a totale controllo elettronico, che abbina l’impianto Common Rail al catalizzatore DOC, il consumo di combustibile è inferiore – fino al 10% – rispetto al modello precedente.

Efficienza nei consumi

Un consumo ridotto di carburante implica minori costi di esercizio per i proprietari della nuova ZW180-5, oltre a un minore impatto ambientale. Le applicazioni tecnologiche “stato dell’arte” incidono anche sulle prestazioni ambientali della pala gommata. La macchina ha due semplici modalità di lavoro, idonee per compiti particolari. Nella modalità “Standard”, il regime di giri del motore è controllato per generare un’accelerazione fluida ed efficace durante il carico, le normali operazioni e gli spostamenti su superfici piane. La modalità P è utile quando è necessaria maggiore forza di trazione per scavi gravosi e rapidi spostamenti in salita.

La ZW180-5 ha un selettore rapido di potenza per il cambio di modalità, che accresce la potenza quando necessario. Inoltre, è equipaggiata con il nuovo sistema di esclusione automatica della frizione, che controlla il regime d’innesto per favorire la fluidità dei movimenti nelle operazioni di carico, indipendentemente dal tipo di terreno. Durante gli spostamenti a velocità elevata su un terreno pianeggiante, la frizione può essere disinnestata prima, così la pala gommata rallenterà senza scosse applicando il freno a pedale. Durante spostamenti lenti in salita, invece, la frizione viene disinnestata premendo con forza il pedale per agevolare l’operazione di scarico.

Contribuiscono a ridurre il consumo anche il display ECO, che mostra all’operatore quando la macchina sta funzionando in modo economico con la guida ECO, e la funzione opzionale di arresto automatico del motore, che evita sprechi di carburante quando la pala gommata funziona a regime minimo per lunghi periodi.

Comfort e sicurezza maggiori

Il comfort che la spaziosa cabina della nuova ZW180-5 mette a disposizione dell’operatore risulta immediatamente evidente. Il sedile riscaldabile a sospensione pneumatica può essere arretrato ancor più, creando maggiore spazio per le gambe. Anche il piantone dello sterzo inclinabile e telescopico è stato riposizionato per ricavare un ambiente più spazioso. Per una maggiore sicurezza durante il lavoro, la ZW180-5 offre una visibilità migliorata dal sedile grazie all’adozione di una struttura del parabrezza con un montante in meno, della videocamera di retrovisione opzionale e di un ampio schermo parasole.

Il contrappeso ora sarà visibile da entrambi i lati della macchina. La funzione che ritarda il cambio alla terza marcia accresce la sicurezza in spazi limitati: la pala caricatrice può effettuare operazioni di scavo e scarico con maggiore sicurezza in prima e seconda marcia.

Facile manutenzione

Il design della ZW180-5 conta una serie di caratteristiche di facile manutenzione che garantiscono la massima disponibilità operativa del mezzo. Un esempio è il carter rinnovato del motore e del radiatore, completamente apribile per facilitare e velocizzare l’accesso nelle ispezioni giornaliere. I punti di lubrificazione, i livelli dell’olio e i filtri del carburante sono tutti raggiungibili da terra.

Per i lavori in ambienti particolarmente polverosi è possibile equipaggiare la ZW180-5 con un radiatore opzionale ad alette con passo ampio, che previene la formazione di occlusioni. Un’altra caratteristica utile che semplifica la manutenzione ordinaria è la ventola di raffreddamento a rotazione invertibile automatizzata, la quale pulisce il radiatore attivando automaticamente per un minuto il sistema di rotazione inversa dopo 30 minuti di funzionamento.

Vasilis Drougkas, Specialista di prodotto per le pale gommate di HCME, dichiara: “La ZW180-5 fa parte di una delle serie più popolari in Europa di pale gommate e questo è indicativo della sua importanza nell’assortimento Hitachi. Siamo certi che questo nuovo modello di lunga durata sia la soluzione ideale per la movimentazione di materiale, i lavori agricoli, le applicazioni per la gestione dei rifiuti e molti altri cantieri. La sua efficienza nel consumo di carburante e le ridotte esigenze manutentive renderanno questa macchina particolarmente interessante anche per le Aziende di noleggio”.