Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

EXPOTUNNEL: ingegneria italiana, motore business del tunnelling

È in fase di approntamento la seconda edizione del Salone internazionale dedicato al sottosuolo dal 23 al 25 Ottobre 2014 a Bologna: le infrastrutture sono un ruolo chiave per lo sviluppo economico e sociale

Un punto di incontro in crescente sviluppo per il mondo delle infrastrutture: dopo il successo della prima edizione, EXPOTUNNEL – Salone delle Tecnologie per il Sottosuolo e delle Grandi Opere in programma dal 23 al 25 Ottobre 2014 a Bologna – si conferma vetrina delle eccellenze dell’ingegneria italiana, dalla progettazione alla realizzazione delle infrastrutture.

Immagini

  • La seconda edizione del Salone internazionale dedicato al sottosuolo si terrà dal 23 al 25 Ottobre a Bologna: le infrastrutture sono un ruolo chiave per lo sviluppo economico e sociale
    article_4993-img_2317
    La seconda edizione del Salone internazionale dedicato al sottosuolo si terrà dal 23 al 25 Ottobre a Bologna: le infrastrutture sono un ruolo chiave per lo sviluppo economico e sociale
  • Il momento del taglio del nastro della prima edizione
    article_4993-img_2318
    Il momento del taglio del nastro della prima edizione
  • Allo stand Mapei: incontri di rilievo per comunicare i vantaggi del costruire in sotterraneo, sviluppare la “cultura del sottosuolo” e investire nella formazione delle professionalità del settore
    article_4993-img_2319
    Allo stand Mapei: incontri di rilievo per comunicare i vantaggi del costruire in sotterraneo, sviluppare la “cultura del sottosuolo” e investire nella formazione delle professionalità del settore
  • Dopo il successo della prima edizione, EXPOTUNNEL si conferma vetrina delle eccellenze dell’ingegneria italiana, dalla progettazione alla realizzazione delle infrastrutture
    article_4993-img_2320
    Dopo il successo della prima edizione, EXPOTUNNEL si conferma vetrina delle eccellenze dell’ingegneria italiana, dalla progettazione alla realizzazione delle infrastrutture
  • La SIG organizzerà un Convegno sul tema “Innovazione nella realizzazione delle opere in sotterraneo”, che si terrà il 23 e il 24 Ottobre con lo scopo di presentare i progressi nella progettazione e realizzazione delle grandi infrastrutture nel sottosuolo nei diversi ambiti di applicazione
    article_4993-img_2321
    La SIG organizzerà un Convegno sul tema “Innovazione nella realizzazione delle opere in sotterraneo”, che si terrà il 23 e il 24 Ottobre con lo scopo di presentare i progressi nella progettazione e realizzazione delle grandi infrastrutture nel sottosuolo nei diversi ambiti di applicazione

EXPOTUNNEL mette in mostra le Aziende che sono motore per l’economia verso quei Paesi che per le loro opere hanno bisogno di tecnologia e competenza, dall’Europa del Nord e dell’Est fino all’Asia, dal Medio Oriente all’America del Nord e del Sud, fino in Australia.

“Strade & Autostrade” ti regala un biglietto invito valido per l’ingresso gratuito a ExpoTunnel

Compila il form di registrazione

e riceverai il biglietto valido per l’accesso al quartiere fieristico e agli eventi gratuiti del Palazzo dei Congressi dal 23 al 25 Ottobre 2014

La seconda edizione è infatti un’occasione per evidenziare come sia emerso “un forte interesse globale verso la Manifestazione, perché è fondamentale avere un Salone come questo totalmente dedicato alle costruzioni del sottosuolo e alle grandi opere, in grado di proporre un panorama espositivo completo e fortemente specializzato – spiega Sara Leanza, Vice Presidente di Conference Service, Società organizzatrice di EXPOTUNNEL. È per queste ragioni che quest’anno proponiamo una maggiore internazionalizzazione e una specializzazione dell’offerta merceologica, nell’ottica di rafforzare il settore delle infrastrutture”. 

Non a caso i numeri della prima edizione “sono di rilievo per un salone specializzato su cui puntano lo sguardo gli occhi dell’alta tecnologia mondiale: sui 105 espositori totali circa il 20% proveniva dall’estero – spiega Leanza – mentre i visitatori sono stati 5.400 operatori professionali di cui il 15% proveniente da 33 Paesi esteri”.

Tra gli scopi del Salone diventa di primaria importanza comunicare i vantaggi del costruire in sotterraneo per sviluppare la “cultura del sottosuolo” e investire nella formazione delle professionalità del settore.

Lavorare in sotterraneo significa coinvolgere in sinergia molti settori: dalla progettazione agli ambiti geologici e alle tecnologie di scavo, dalla sfera ambientale alla sicurezza, fino a salire in superficie e affrontare il rapporto con il paesaggio, con l’aspetto sociale e il dialogo con i cittadini che fruiscono delle strutture nel sottosuolo. Questi alcuni dei temi che verranno affrontati, grazie anche a uno studio attento svolto con il nuovo Comitato scientifico del salone e all’esperienza maturata con la prima edizione.

Le novità

La SIG Società Italiana Gallerie si conferma al fianco di EXPOTUNNEL e degli Organizzatori della Manifestazione, Conference Service Srl, con ampi obiettivi congiunti di collaborazione contenutistica volta all’alta qualità e ad un preciso supporto d’informazione tecnico-scientifica.

Alla luce di questi obiettivi, Conference Service Srl ha fortemente voluto insieme alla SIG e al Comitato Promotore della Manifestazione, la nascita del Comitato Scientifico di EXPOTUNNEL presieduto dall’Ing. Andrea Pigorini Presidente Società Italiana Gallerie, Italferr. I membri sono Esperti del settore come il Prof. l’Ing. Paolo Berry del DICAM (Università di Bologna), il Prof. Ing. Adolfo Colombo, Società Italiana Gallerie e già Commissario Straordinario di Governo per le opere strategiche per le regioni Lombardia e Liguria, il Prof. Ing. Daniele Peila, del Politecnico di Torino e Vice Presidente ITA/AITES, e gli altri rappresentanti del Comitato promotore.

In occasione di EXPOTUNNEL 2014, la SIG organizzerà inoltre un Convegno sul tema “Innovazione nella realizzazione delle opere in sotterraneo”, che si terrà il 23 e il 24 Ottobre con lo scopo di presentare i progressi nella progettazione e realizzazione delle grandi infrastrutture nel sottosuolo nei diversi ambiti di applicazione. Il ruolo delle infrastrutture nello sviluppo economico e sociale del territorio sarà il tema della tavola inaugurale di EXPOTUNNEL 2014: verranno analizzati i processi che stanno alla base delle dinamiche decisionali e delle prospettive di finanziamento dei progetti di grandi opere.

Si confermano per l’edizione 2014 anche i nomi delle Aziende, tra i leader del settore, che anche quest’anno danno la loro fiducia alla Manifestazione come membri del Comitato Promotore di EXPOTUNNEL: ANAS, Astaldi, BASF, CGT/CAT, Geodata, Geotunnel, Ghella, Herrenknecht, UTT Mapei, Salini Impregilo, Milano Serravalle Milano Tangenziali, Officine Maccaferri, P.M. & E., RFI, Rocksoil, Seli, Spea Ingegneria Europea, Trevi. EXPOTUNNEL ha anche partecipato al World Tunnelling Congress in Brasile, dal 9 al 15 Maggio, illustrando le proprie specificità e i risultati ottenuti al mercato mondiale.

Per maggiori informazioni:
Ufficio Stampa EXPOTUNNEL
Tel. +39.051.4298311 – +39.340.7618153
press@expotunnel.itwww.expotunnel.it

Condividi, , Google Plus, LinkedIn,