Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Pregi e soluzioni dalle pavimentazioni in calcestruzzo

Quando si parla di piste ciclabili, ciclovie, greenway, mobilità dolce o parcheggi, non si può omettere di citare la Società Italcementi che vanta una consolidata esperienza sul campo pavimentazioni

Le pavimentazioni in calcestruzzo hanno oggi molti pregi e sono la soluzione giusta per un mondo che cambia, attento a non sprecare risorse e amico dell’ambiente. Hanno una convenienza economica di lunga durata e un nuovo valore estetico. Inoltre, essendo per loro natura chiare, hanno maggiore luminanza rispetto all’asfalto e soprattutto in ambiente urbano e consentono di ridurre le spese di illuminazione sia come costi di installazione (meno punti luce) che come gestione (lampade meno potenti): specialmente nelle grandi città, tale scelta comporterebbe significativi risparmi in poco tempo.

Quando si parla di piste ciclabili, ciclovie, greenway, mobilità dolce o parcheggi, la Società Italcementi entra in campo con un’esperienza consolidata. Già da qualche anno, è presente sul mercato con un prodotto specifico che si chiama i.idro DRAIN, un calcestruzzo drenante con una formulazione innovativa particolarmente indicato per queste realizzazioni. Esso ha una capacità drenante 100 volte superiore a quella di un terreno naturale. Da test comparativi effettuati presso il laboratorio DIIAR (Dipartimento di Ingegneria Idraulica, Ambientale, Infrastrutture Viarie, Rilevamento) del Politecnico di Milano, l’i.idro DRAIN risulta avere altissime capacità drenanti, uguali o superiori ai normali materiali naturali sciolti (sabbia, argilla e limo) e a una tradizionale pavimentazione in asfalto drenante.

  • L’i.idro DRAIN sulla pista ciclabile di Torre del Guaceto (BR)
    L’i.idro DRAIN sulla pista ciclabile di Torre del Guaceto (BR)
    L’i.idro DRAIN sulla pista ciclabile di Torre del Guaceto (BR)
  • Lo schema relativo il confronto della capacità drenante tra una pavimentazione tradizionale e con i.idro DRAIN
    Lo schema relativo il confronto della capacità drenante tra una pavimentazione tradizionale e con i.idro DRAIN
    Lo schema relativo il confronto della capacità drenante tra una pavimentazione tradizionale e con i.idro DRAIN
  • Uno schema raffigurante il potere riflettente dato dall’effetto albedo dell’i.idro DRAIN
    Uno schema raffigurante il potere riflettente dato dall’effetto albedo dell’i.idro DRAIN
    Uno schema raffigurante il potere riflettente dato dall’effetto albedo dell’i.idro DRAIN
  • Da sinistra, Marco Sandri, Felice Gimondi e il Sindaco Bologna durante l’inaugurazione della tangenziale delle biciclette
    Da sinistra, Marco Sandri, Felice Gimondi e il Sindaco Bologna durante l’inaugurazione della tangenziale delle biciclette
    Da sinistra, Marco Sandri, Felice Gimondi e il Sindaco Bologna durante l’inaugurazione della tangenziale delle biciclette
  • L’i.idro DRAIN sulla pista ciclabile di Calusco d’Adda (BG)
    L’i.idro DRAIN sulla pista ciclabile di Calusco d’Adda (BG)
    L’i.idro DRAIN sulla pista ciclabile di Calusco d’Adda (BG)
  • L’i.idro DRAIN sulla tangenziale delle biciclette a Bologna
    L’i.idro DRAIN sulla tangenziale delle biciclette a Bologna
    L’i.idro DRAIN sulla tangenziale delle biciclette a Bologna

Ne parliamo con Enrico Corio, Responsabile Prodotti Speciali di Calcestruzzi SpA.

“Strade & Autostrade”: “Le pavimentazione drenanti possono offrire un gamma di soluzioni per ogni tipologia di pavimentazione a cui si aggiunge un nuovo approccio: dalla collaborazione nella fase progettuale alla scelta dei mix design più adatto, dalla finitura superficiale fino alla posa in opera delle pavimentazioni in cantiere. Quali sono i vantaggi per un Comune?”.

“Enrico Corio”: “Dal punto di vista funzionale, offrono un sistema alternativo per la gestione delle acque meteoriche favorendo il drenaggio naturale e l’invarianza idraulica. Dal punto di vista economico, garantiscono una riduzione dei costi di manutenzione, una maggiore durabilità e una minore incidenza del costi legati alla captazione e alla gestione delle acque meteoriche. Inoltre, le pavimentazioni in calcestruzzo, essendo per loro natura  chiare, hanno maggiore luminanza rispetto all’asfalto dunque, soprattutto in ambiente urbano, consentono di ottimizzare le spese di illuminazione sia come costi di installazione (meno punti luce) che come gestione (lampade meno potenti): specialmente nelle grandi città tale scelta comporterebbe significativi risparmi in poco tempo. Un ulteriore aspetto sempre legato alla possibilità di realizzare colorazioni chiare e che sta riscuotendo sempre maggiori consensi da parte degli Architetti, è la capacità di queste pavimentazioni di ridurre l’effetto “isola di calore”.

Questa caratteristica, tipica delle superfici chiare o comunque riflettenti, in termini tecnici si definisce “effetto albedo” e trova perfetta applicazione nella riduzione del cosiddetto effetto “isola di calore” tipico dei luoghi esposti al sole. Grazie a queste caratteristiche, il prodotto è stato apprezzato da diverse Amministrazioni Comunali per la realizzazioni di ciclovie. A Bologna è stato invece utilizzato per la “tangenziale delle biciclette”, la nuova pista ciclabile lungo i viali del centro città e per la cui inaugurazione Italcementi ha coinvolto Felice Gimondi, il grande Campione italiano del ciclismo degli anni Sessanta e Settanta. A Calusco d’Adda (BG) è stata inaugurata una pista ciclabile, sempre realizzata in i.idro DRAIN, in occasione del passaggio del Giro di Lombardia, mentre a Brindisi è stata realizzata una pista ciclabile in un parco naturalistico.

Questi sono solo alcuni esempi che evidenziano l’interesse del prodotto e la sua specificità per la mobilità sostenibile. i.idro DRAIN, tra l’altro, è un prodotto facile da utilizzare: viene fornito in sacchi da 25 kg da impastare in cantiere oppure sfuso come calcestruzzo consegnato in autobetoniera. Con tale approccio si copre la gamma di esigenze di qualsiasi utilizzatore per dimensione dell’applicazione, finitura superficiale e colore desiderato. Per passare poi a una corretta applicazione in cantiere, operiamo in una logica di filiera: già da tempo sono state strette una serie di collaborazioni con alcuni Ditte specializzate nella posa con le quali, dopo un adeguato iter di formazione, siamo in grado di lavorare in squadra garantendo una corretta applicazione del prodotto. Una di questa è la Deltapav, Azienda che opera nel settore delle pavimentazioni industriali, civili e commerciali, che pone particolare attenzione alla realizzazione di pavimentazioni drenanti poiché da tempo impegnata nella ricerca delle migliori tecniche di posa importate oltreoceano e applicate alla posa dell’i.idro DRAIN”.